Archivi categoria: Corsi

Treviso Tecnologia presenta il ciclo di incontri: “CreativaMente: cambiare innovando”

Il 2009 è stato dichiarato dal Parlamento e dal Consiglio Europeo “Anno europeo per l’innovazione e la creatività”. L’obiettivo esplicito è quello di promuovere e diffondere il valore dell’approccio innovativo e creativo nei più svariati settori di attività, un approccio che se diviene modus operandi consegna alle imprese, alle organizzazioni, ai professionisti e, più in generale, a tutte le persone una efficace modalità per affrontare le sfide e le opportunità di un mondo che, sempre più rapidamente, muta i suoi paradigmi evolutivi.

Considerato il successo riscosso dalla precedente iniziativa, non poteva mancare una nuova edizione di “CreativaMente”, quest’anno intitolata “CreativaMente: cambiare innovando”.

Il titolo vuole sottolineare la continuità del progetto, ma anche la sua evoluzione. Testimonial d’eccezione si alterneranno in colloqui condotti da esperti di creatività stimolando riflessioni e rompendo schemi di pensiero, mentre studiati percorsi formativi e di consulenza accompagneranno coloro che vogliono approfondire le tecniche e i metodi per far crescere, nella propria vita o nel proprio contesto lavorativo, l’approccio creativo e innovativo.

L’iniziativa si rivolge in particolare a chi, nelle imprese e nelle organizzazioni, riveste ruoli decisionali o strategici.

I SEMINARI SI SVOLGERANNO PRESSO LA FORNACE DI ASOLO – Strada Muson 2 – Casella d’Asolo (TV)
A ciascun dei sei seminari, segue un laboratorio di approfondimento guidato da esperti di creatività.
L’inizio dei seminari è fissato alle ore 17,00. Alle 19.00 inizia l’attività di laboratorio che si conclude alle 21.00.

I seminari sono gratuiti per i partecipanti

01 20/03/2009
CREATIVITÀ E COMUNICAZIONE: COME E PERCHÉ SENZA LINGUAGGIO NON C’È PENSIERO
Annamaria Testa, esperta di comunicazione, scrittrice, docente Università Bocconi

02 06/04/2009
LA CREATIVITÀ DEI NUMERI
Piergiorgio Odifreddi, professore ordinario di matematica, autore di vari saggi e articoli divulgativi su matematica, logica e informatica

03 23/04/2009
CREATIVITÀ – LA FORMULA DI SHAREWOOD
Robin Good, communication designer e imprenditore

04 07/05/2009
VOLGERE ALTROVE: DIVERTIRE. LA COMICITÀ COME ATTO GENERATORE DI CREATIVITÀ
Roberto Abbiati, attore, musicista, pittore e… comico

05 20/05/2009
L’INVENZIONE DELLA SCIENZA. DA COPERNICO A GALILEO GALILEI. DAI MAGHI DEL CINQUECENTO AI MAGHI DELLA FINANZA
Francesco Niccolini, scrittore, regista di teatro e sceneggiatore di film e documentari

06 05/06/2009
CREATIVITÀ NEI PROCESSI, QUANDO LE DIFFICOLTÀ TI AIUTANO A CONSIDERARE MODI DIVERSI DI FARE E DI PENSARE
Aldo Cibic, architetto e designer


Iscrizioni , a Trieste, per il corso di formazione “Valutazione e management di progetti di investimento in innovazione”

Obiettivi e contenuti
Il corso intende trasmettere agli allievi conoscenze e competenze per:
– comprendere i meccanismi e i processi di concezione e realizzazione dell’ innovazione tecnologica all’interno delle aziende;
– individuare il migliore canale, quanto a tempi e garanzie di erogazione, per il reperimento di fondi al fine di valutare in autonomia i limiti e le opportunità offerte dai diversi strumenti di finanziamento per il proprio settore di riferimento;
– scegliere, fra diverse alternative di investimento, quelle che presentano un maggior rendimento, o che meglio rispondono alle strategie aziendali, a supporto delle decisioni strategiche di lungo periodo.

In particolare, vengono trattati i seguenti temi:
– gli strumenti della finanza agevolata
– la valutazione degli investimenti;
project management;
– rendicontazione di progetti comunitari;
– strumenti a supporto dei network per l’innovazione.

Durata
Il corso è realizzato presso AREA Science Park, ha la durata di 60 ore e inizia a maggio

Destinatari
Giovani e adulti, occupati e disoccupati, residenti in Friuli Venezia Giulia, in possesso di una laurea triennale, specialistica o del vecchio ordinamento. Il percorso è aperto a tutte le lauree. Il candidato ideale è colui che intende acquisire o rafforzare le proprie competenze per poter selezionare, pianificare, gestire e amministrare progetti di investimento in innovazione.

Selezioni
Le prove di selezione si articolano nella valutazione dei titoli e in un colloquio teso a valutare la motivazione a partecipare al corso, la conoscenza della lingua inglese, le competenze in ambito economico-finanziario e di project management, la disponibilità di orario necessaria per la frequenza.

L’interesse a partecipare alle selezioni deve essere manifestato facendo pervenire – via mail, fax, posta o consegna diretta – il proprio curriculum vitae in formato europeo, firmato, e la scheda di pre-iscrizione agli indirizzi sottoriportati

Scadenza: venerdì 17 aprile 2009, ore 12.00

Qualora la scheda di pre-iscrizione e il cv vengano inviati via mail, devono essere firmati e scannerizzati

Iscrizioni ed informazioni:
Mia Tomad
Mara Ebblin

Servizio Formazione Progettazione e Gestione Progetti
Consorzio per l’AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste

Tel. 040 375 51 60
Fax: 040 375 5320
Email:  formazione@area.trieste.it


Potenza – Creatività e innovazione: il 5 e 6 marzo corso

Un numero crescente di studi dimostra che la creatività è un importantissimo motore di innovazione e impulso alla competitività, sia a livello di economia di una regione che a livello di singola impresa. Di conseguenza, le imprese e le regioni più innovative sono anche quelle in cui l’intelligenza creativa è più praticata. Ma cosa significa “intelligenza creativa”? Come si alleva e si valorizza il talento esistente in ogni azienda/organizzazione? Come si declina la creatività nei contesti organizzativi aziendali? Quali sono le tecniche di soluzione creativa dei problemi? Perché la creatività può interessare anche una piccola impresa?
Per rispondere a questi interrogativi la Forim – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Potenza – organizza per il 5 e il 6 marzo presso la sede di Corso XVIII Agosto 34 – Potenza il corso breve “Creatività e innovazione”.
“Obiettivo dell’iniziativa, che si inscrive nelle attività del progetto Radio Sme’s – spiega il Presidente della Forim, Pasquale Lamorte – è rendere accessibili ed utilizzabili alcune tecniche creative in grado di produrre un salto di qualità nella gestione dei processi di sviluppo strategico”.
I quindici partecipanti, che hanno sottoscritto e inviato alla Forim una apposita scheda di partecipazione, studieranno: Introduzione teorica su pensiero creativo e creatività; provocazione: sorgente di creatività, ovvero come usare la provocazione per generare idee; Complessità come risorsa creativa; Le sei fasi del pensiero parallelo, ovvero come gestire un gruppo nella fas e finale del processo creativo; Gli oggetti frontiera; Gestione delle idee prodotte. In ogni giornata ci saranno esercitazioni pratiche.
Salvatore Lombardo, docente del corso, ha una solida esperienza aziendale, avendo svolto attività didattica e consulenziale in tutta Europa sia per piccole che per grandi imprese.
Camera di commercio di Potenza, Vito Verrastro, e-mail: ufficiostampacdc@email.it