Archivi categoria: Premi

Texa tra i vincitori del Premio Innovazione ICT nazionale

Texa s.pa., azienda leader nel settore della diagnostica multimarca per auto, moto, camion, veicoli agricoli ed imbarcazioni, è tra i vincitori del Premio Innovazione ICT nazionale nella categoria Architetture IT. Alla base del progetto con cui Texa si è aggiudicata il riconoscimento, vi è la tecnologia Cisco, leader mondiale nella fornitura di soluzioni di rete che trasformano il modo con cui le persone comunicano e collaborano, e il prezioso supporto del partner NB Factory specializzato in soluzioni ICT.

Il Premio Innovazione ICT è un importante riconoscimento istituito dall’Osservatorio Smau-Politecnico assegnato quest’anno durante SMAU 2010 e che premia le aziende e gli enti pubblici italiani che hanno innovato con successo il proprio business attraverso le tecnologie digitali, con l’obiettivo di generare un meccanismo virtuoso di condivisione delle esperienze di eccellenza.

Dettagli del progetto Texa
Con il ridisegno dell’infrastruttura di rete della sua sede principale, ove sono centralizzati i propri servizi ICT, Texa SpA si proponeva l’obiettivo strategico di beneficiare di un livello ancora maggiore di sicurezza informatica e fisica, qualora i singoli Data Center fossero stati colpiti da incidenti o disastri naturali, garantendo in questo modo la continuità nell’erogazione dei servizi ICT ai clienti.

Al fine di soddisfare tale requisito, Cisco e NB Factory hanno proceduto con un’analisi dei servizi ICT attualmente attivi, nonché quelli derivanti da sviluppi aziendali in atto nell’ambito della piattaforma di “Unified Communications”, e le conseguenti esigenze in termini di infrastruttura di rete e di continuità operativa.

Si è scelto così di perseguire un’architettura di rete basata sul modello Cisco SONA (Service Oriented Network Architecture) quale fondamento innovativo, flessibile e sinergico per l’integrazione ed il provisioning on-demand di nuovi servizi in rete. Si è cercato altresì di sviluppare al massimo la piattaforma di virtualizzazione VMware vSphere 4 aziendale, integrando i servizi di rete forniti dalla stessa infrastruttura virtuale, nonché la relativa gestione, nell’ambito del modello di rete Cisco sopra descritto; questa sinergia è stata resa possibile mediante l’introduzione della tecnologia Cisco Nexus 1000V.

Grazie a questo approccio integrato e collaudato l’obiettivo aziendale originale di continuità dell’erogazione dei servizi ICT ottimizzandone i costi di gestione è stato raggiunto.

Assegnati i premi “Innovazione 2009”

A fine aprile a Bologna, l’Associazione italiana della comunicazione pubblica e istituzionale ha consegnato i sei premi “Innovazione 2009“: tra i primi classificati anche Unioncamere, ente pubblico che ha il compito di rappresentare e curare gli interessi generali delle Camere di Commercio italiane nei confronti di tutti gli interlocutori istituzionali a livello locale, regionale, nazionale e sovranazionale.
Il premio, ideato dall’associazione a riconoscimento di un utilizzo avanzato e moderno delle nuove tecnologie nella pubblica amministrazione, è il risultato della valutazione di 72 progetti già attivi in amministrazioni che operano in diversi settori e servizi nazionali.
Insieme al Comune di Milano, al Comune di Soveria Mannelli, al Ministero Affari Esteri, all’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di Roma e alla Regione Emilia-Romagna si è classificata tra i primi sei anche Unioncamere, per il sito www.registroimprese.it . A motivazione della vittoria “l’avere messo a disposizione gratuita della generalità dei cittadini un servizio di base utile a conoscere la qualità delle imprese nazionali e poter così accedere on-line alla banca dati documentale”.
www.registroimprese.it  è l’archivio ufficiale delle Camere di commercio italiane accessibile on-line per conoscere i dati economici di una impresa o di una persona e ad esso si può accedere anche dal sito della Camera di Commercio di Pordenone.
Registrandosi gratuitamente è possibile richiedere visure societarie, schede persona, bilanci, visura protesti e molte altre informazioni.
Per gli utenti che consultano il Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Pordenone poche volte l’anno, e hanno bisogno di informazioni puntuali su singole imprese, è possibile usufruire, ad esempio, del servizio “Visura per utenti non registrati”, in modo che non siano costretti ad iscriversi ad un servizio di fornitura di informazioni completo (TelemacoPay). Il cliente individua l’impresa di interesse e può richiedere una visura ordinaria o storica, che riceverà in pochi minuti attraverso un messaggio di posta elettronica; potrà infine scaricare il documento nella propria stazione di lavoro entro 30 giorni dalla richiesta.
Il pagamento del servizio avviene esclusivamente tramite carta di credito, anche prepagata, e i diritti di segreteria sono ridotti rispetto a quelli delle visure rilasciate agli sportelli camerali.


V edizione del Premio Scuola, Creatività e Innovazione

Parte la quinta edizione del Premio Unioncamere Scuola, Creatività e Innovazione, le principali novità riguardano:
· la definizione delle aree tematiche, tra le quali scegliere per presentare le proposte progettuali nell’ambito delle tre sezioni – Prodotti, Servizi o Design;
· l’organizzazione del percorso di partecipazione in fasi, legate a scadenze temporali;
· gli strumenti di partecipazione on line, che prevedono sia l’utilizzo di specifiche sezioni sia l’adesione all’Innovation Social Club, servizio di social network per la community dei gruppi partecipanti.
Il Premio è una competizione nazionale, rivolta agli studenti regolarmente iscritti e frequentanti, nell’anno scolastico 2008-2009, gli Istituti di istruzione secondaria superiore o i corsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore. Gli studenti partecipanti devono essere organizzati in gruppi, di almeno 3 componenti, facenti parte di una o più classi dello stesso istituto. Ciascun gruppo è guidato da uno o più Docenti tutor che svolgono attività di assistenza e coordinamento.
Le proposte progettuali, da presentare nell’ambito delle tre Sezioni Prodotti, Servizi e Design, devono riferirsi alle tematiche: energia e ambiente; beni culturali e territorio; salute e sicurezza.
La partecipazione al Premio è scandita in tre fasi:
· Fase 1 – registrazione e iscrizione on line entro il 30 aprile 2009
· Fase 2 – presentazione del progetto preliminare entro il 12 giugno 2009
· Fase 3 – presentazione del progetto finale entro il 31 gennaio 2010
I gruppi registrati al Premio dovranno anche utilizzare attivamente l’Innovation Social Club (ISC), uno strumento di social network appositamente progettato per facilitare gli scambi e le interazioni tra i gruppi partecipanti e per creare una rete sociale. Grazie a questo servizio sarà infatti possibile presentare e discutere le idee progettuali, scambiarsi metodologie e fonti informative, comunicare gli step di avanzamento, richiedere informazioni e assistenza tecnica, ricercare esperti e creare partnership. Lo scopo principale di questo strumento è creare un ambiente di condivisione e far nascere una community.
La cerimonia di premiazione è prevista nel corso dell’anno scolastico 2009/2010. Ai gruppi vincitori verranno assegnate 15 borse-premio (5 per ognuna delle tre sezioni) destinate agli studenti: € 7.000 per il primo progetto classificato, € 2.000 per ciascuno dei successivi quattro progetti classificati. Ai 15 Istituti scolastici “vincitori” sarà riconosciuto un premio del valore di € 500 da destinare all’acquisto di supporti didattici, mentre ai docenti tutor sarà dato un compenso lordo, pari a € 1.200,00 per l’attività di assistenza fornita nella fase di elaborazione dei progetti finali.

Bando, Regolamento e Guida alla Partecipazione sono disponibili all’indirizzo: www.premioscuola.unioncamere.it


Assegnati i premi “Innovazione 3L 3T”: l’Arte ha premiato la Scienza

Valorizzare il potenziale tecnologico e le notevoli ricadute sul territorio dei prodotti e tecnologie ideate nel Parco Scientifico e Tecnologico.
Con questi obiettivi è nato il Premio “Innovazione 3L / 3T”, protagonista lo scorso 16 marzo della prima giornata di Arte & Scienza.

Il 16 marzo 2009 personalità del mondo istituzionale, giornalistico e culturale hanno premiato i vincitori durante la prima giornata di ” Arte & Scienza in AREA“. 

100 prodotti partecipanti al premio.
  50 quelli passati all’esame della giuria esterna. 
  26 le nominations  
  13 i prodotti vincenti

“Siamo riusciti a far premiare il mondo della scienza
dal mondo dell’arte e, più in generale, i nostri imprenditori e ricercatori dai destinatari delle innovazioni che la loro attività di ricerca e sviluppo produce, ovvero le ‘3T’: Territorio (nazionale e in particolare regionale, Trieste ( le comunità e gli enti del Territorio) e Te (singoli cittadini)”.

“Con il Premio Innovazione 3L/ 3T vogliamo rendere visibile lo sforzo che ricercatori, tecnici, imprenditori del parco scientifico fanno ogni giorno per focalizzare la ricerca tecnologica su risultati da tradurre in innovazioni in uso.
E’ stato sorprendente anche per noi constatare la ricchezza di idee, progetti, realizzazioni attuati e portati in concorso”.

 

Ufficio Relazioni con il Pubblico
AREA Science Park
tel 040.3755289 – 040.3755122

www.area.trieste.it