Archivi tag: guadagnare con youtube

Come guadagnare su YouTube?

La domanda che molti youtuber si fanno è “ma come faccio a guadagnare con il mio canale?”.

In questo articolo ti mostro come guadagnare con youtube, premetto che questo metodo non ti aiuterà a diventare ricco, bensì avere un guadagno medio di 50€ al mese. Vivere utilizzando YouTube è molto difficile e persone che riescono a farlo sono molto poche. Fare lo YouTuber è un lavoro molto impegnativo e per iniziare una “carriera” su YouTube serve molta pazienza e voglia di fare.

 

Per prima cosa apriamo un canale, una volta fatto dovremo iniziare a fare video, perciò bisognerà sapere di cosa parlare nel canale youtube (Gaming, tutorial,design ecc.).

Il materiale è l’unica parte che dovremo pagare, oltre a quello dovrebbe essere tutto gratis.

Il materiale che consiglio è:

 

Una videocamera (possibilmente in HD) — 50€

Una cavalletto — 30€

Un computer (editing) — 350€

 

Dopo aver acquistato questi componenti basterà creare il vostro video; per esempio un vlog.

Una volta finito il vlog andremo ad editarlo. Per iniziare consiglio di utilizzare un software come camtasia studio o per chi avesse mac osx iMovie. Una volta diventati esperti potremmo passare a Sony Vegas Pro.

 

Arrivati al traguardo di almeno 500 iscritti e con circa 600-700 visualizzazioni per ogni video avremo la possibilità di creare una partnership o collaborazione con YouTube stessa o una network. Io personalmente sconsiglio di fare una partnership con youtube dato che non da un buon guadagno.

Infatti consiglio a tutti gli youtuber di entrare in una network (esempio. freedom! machinima, tgn ecc.)

 

La differenza tra queste partnership è che ognuna da una percentuale di guadagno diversa. Esempio: partner1 offre il 60/40 split di guadagno per ogni 1000 visualizzazioni. la partner2 invece offre il 70/30 split di guadagno per ogni 1000 visualizzazioni. Ciò stabilisce che la partner2 è più conveniente che la partner1. Per ogni 1000 visualizzazioni circa farete 2-3€. Tutto dipende da vari fattori.
Fonte: monetizzare.com