Archivi tag: mostra

TGO – ARRIVA LA CARTELLA CLINICA DIGITALIZZATA

Un software che sostituisce la cartella clinica compilata a mano, che molto spesso porta ancora oggi ad errori dovuti all’identificazione esatta dei pazienti; è sufficiente una calligrafia incomprensibile o un errore di trascrizione e un farmaco può essere somministrato alla persona sbagliata.

Questa è la base del progetto pilota in fase di sperimentazione al Policlinico San Matteo di Pavia che verrà presentato nell’ambito di TGO, la mostra convegno dedicata alle tecnologie e alla gestione ospedaliera in programma a Cremona dal 2 al 4 aprile prossimi.

“Il notebook utilizzato per questa nuova cartella clinica – ci ha detto Paolo Lago, responsabile della Struttura Complessa di Ingegneria Clinica del Policlinico pavese – sarà trasportabile sul carrello dei medicinali, così da permettere la consultazione della cartella del paziente da parte della caposala, riducendo in questo modo gli errori identificativi quelli di somministrazione dei farmaci. I dati informatizzati seguiranno il paziente dal suo ingresso in ospedale per tutto l’iter della sua degenza, fino alla dimissione. I dati clinici del paziente saranno immediatamente consultabili dal medico nel corso del ricovero ma anche successivamente, accedendo all’archivio dell’ospedale. Le cartelle cliniche possono essere richiamate dal medico in qualsiasi momento per inserire tutte le operazioni che riguardano i pazienti, anche se questi si trasferiscono da un reparto all’altro; una notevole ottimizzazione dei tempi e risparmio dell’ormai obsoleto supporto cartaceo.”

Una tecnologia innovativa che a breve sarà applicata a tutti i 500 posti letto che si stanno creando con la ristrutturazione del Policlinico San Matteo.

Oltre al notebook trasportato sul carrello dei medicinali, ad ogni letto di degenza verrà applicato un monitor touch screen con un costo previsto di 400/500 euro ciascuno e con una duplice funzione: rivolto verso il lato paziente potrà essere utilizzato come un normale computer, mentre rivolto verso il medico lo schermo assumerà la funzione di cartella medica informatizzata.

In questo progetto del Policlinico San Matteo è evidente l’applicazione delle norme che regolano l’Health Technology Assessment (HTA), vale a dire il processo di valutazione e di acquisizione delle tecnologie sanitarie, che mira ad utilizzare le risorse finanziarie disponibili con la massima trasparenza, oggettività e condivisione delle scelte, valutando dove e come è meglio spendere per ottenere il massimo risultato in termini di salute.

Questa è anche la base su cui si fonda TGO, un appuntamento unico in Italia che riunisce le diverse professionalità coinvolte nella difficile valutazione delle tecnologie sanitarie. La formula scelta per questo evento affianca un’esposizione delle migliori e più moderne attrezzature ad un programma convegnistico–seminariale che vedrà la partecipazione delle principali associazioni, categorie professionali e società scientifiche di livello nazionale, che porteranno la propria esperienza e la metteranno al servizio dell’aggiornamento degli operatori del settore.