Archivi tag: ricerca e innovazione

Destinati al Mezzogiorno 1,6 miliardi di euro per Ricerca e Innovazione

Ricerca, al via il Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività per le Regioni della Convergenza

1,6 miliardi di euro per Ricerca e Innovazione nel Mezzogiorno
Roma, 31 luglio 2009

Sono stati firmati oggi al Ministero dell’Istruzione, dell’ Università e della Ricerca i primi tre Accordi di Programma Quadro (Calabria, Campania, Puglia) che danno attuazione al Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività per le Regioni della Convergenza, sottoscritto lo scorso 25 giugno dal Ministro Mariastella Gelmini e dai Presidenti delle Regioni Calabria, Campania, Puglia, Sicilia.

Gli accerti firmati oggi danno il via libera allo stanziamento di 1,6 miliardi di euro per i prossimi tre anni, provenienti da risorse comunitarie (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) e nazionali (Fondo di Rotazione).
Gli APQ sono il principale strumento di attuazione della strategia di intervento che può contare per la Ricerca su 3,2 miliardi di euro. La prossima settimana sarà firmato anche l’APQ con la Regione Sicilia.


Le principali linee di intervento sono le seguenti •Aree scientifico-tecnologiche Interventi per rafforzare il potenziale di ricerca e innovazione delle regioni negli ambiti scientifico-tecnologici di importanza strategica per l’economia delle Regioni della Convergenza. •Reti per il rafforzamento del potenziale scientifico-tecnologico Interventi diretti a sostenere la capacità innovativa delle università, dei centri di ricerca e delle imprese, promuovendo lo sviluppo di filiere scientifico-tecnologiche di eccellenza pubblico-private, il potenziamento e lo sviluppo di Distretti di Alta Tecnologia e relative reti, nonché la creazione, il potenziamento e lo sviluppo di laboratori pubblici e privati. •Potenziamento delle strutture e delle dotazioni scientifico-tecnologiche Sviluppo delle strutture di eccellenza di valenza sovra-regionale per rispondere alle esigenze di innovazione delle imprese. •Valorizzazione dei risultati migliori Valorizzazione dei migliori risultati conseguiti sia nelle Regioni della Convergenza che nel Centro-Nord per la promozione di reti di servizi per l’innovazione (consulenza, sensibilizzazione, tutoraggio). Se ti è piaciuto questo articolo potresti essere interessato al nostro network di blog professionali dedicati all’impresa e alle aziende o al nostro sito di videonews internazionali.

Una laureata friderciana tra i quattro italiani al Biocamp Novartis

 

Una laureata friderciana tra i quattro italiani al Biocamp Novartis

E’ Eva Coppola la giovane ricercatrice laureata alla Federico II che prenderà parte al Novartis Biotechnology Leadership Camp – Biocamp, seminario esplorativo che approfondisce temi legati alla ricerca farmaceutica e al settore biotech.

La Coppola, insieme ad altri tre giovani laureati italiani, insieme ad altri 36 talenti europei selezionati per partecipare all’evento.

Biocamp, in programma dal 24 al 26 agosto a Basilea, è un ‘seminario esplorativo’, giunto alla terza edizione, che offre a laureati o laureandi in facoltà scientifiche l’ opportunità di confrontarsi con esperti mondiali di biotecnologie mediche.

Il record di candidature quest’anno è tutto italiano, con ben 330 richieste di partecipazione all’iniziativa.

I prescelti sono già coautori di numerose pubblicazioni. Oltre a Eva Coppola, oggi è ricercatrice presso l’ Ecole Normale Superieure di
Parigi
, parteciperanno al Biocamp Fabrizio Piazza, 30 anni, laureato alla Statale di Milano, ricercatore presso l’ Università di Milano Bicocca; Francesco Saladini, 26 anni, laureato all’Università di Siena dove frequenta il dottorato in Biotecnologie microbiche e Sara
Santinelli, 26 anni, laureatasi nel 2009 all’ Università La Sapienza di Roma, vincitrice di una borsa di studio per un periodo di 24 settimane presso un Centro ricerca europeo.

Due tra i partecipanti al seminario saranno selezionati per il BioCamp internazionale che si terrà a Cambridge, negli USA, dal 27 al 31 ottobre 2009.

Per informazioni:

www.novartis.it

 

Se ti è piaciuto questo articolo potresti essere interessato al nostro blog dedicato alla Rivoluzione Tecnologica.