Archivi tag: SMAU 2010

Texa tra i vincitori del Premio Innovazione ICT nazionale

Texa s.pa., azienda leader nel settore della diagnostica multimarca per auto, moto, camion, veicoli agricoli ed imbarcazioni, è tra i vincitori del Premio Innovazione ICT nazionale nella categoria Architetture IT. Alla base del progetto con cui Texa si è aggiudicata il riconoscimento, vi è la tecnologia Cisco, leader mondiale nella fornitura di soluzioni di rete che trasformano il modo con cui le persone comunicano e collaborano, e il prezioso supporto del partner NB Factory specializzato in soluzioni ICT.

Il Premio Innovazione ICT è un importante riconoscimento istituito dall’Osservatorio Smau-Politecnico assegnato quest’anno durante SMAU 2010 e che premia le aziende e gli enti pubblici italiani che hanno innovato con successo il proprio business attraverso le tecnologie digitali, con l’obiettivo di generare un meccanismo virtuoso di condivisione delle esperienze di eccellenza.

Dettagli del progetto Texa
Con il ridisegno dell’infrastruttura di rete della sua sede principale, ove sono centralizzati i propri servizi ICT, Texa SpA si proponeva l’obiettivo strategico di beneficiare di un livello ancora maggiore di sicurezza informatica e fisica, qualora i singoli Data Center fossero stati colpiti da incidenti o disastri naturali, garantendo in questo modo la continuità nell’erogazione dei servizi ICT ai clienti.

Al fine di soddisfare tale requisito, Cisco e NB Factory hanno proceduto con un’analisi dei servizi ICT attualmente attivi, nonché quelli derivanti da sviluppi aziendali in atto nell’ambito della piattaforma di “Unified Communications”, e le conseguenti esigenze in termini di infrastruttura di rete e di continuità operativa.

Si è scelto così di perseguire un’architettura di rete basata sul modello Cisco SONA (Service Oriented Network Architecture) quale fondamento innovativo, flessibile e sinergico per l’integrazione ed il provisioning on-demand di nuovi servizi in rete. Si è cercato altresì di sviluppare al massimo la piattaforma di virtualizzazione VMware vSphere 4 aziendale, integrando i servizi di rete forniti dalla stessa infrastruttura virtuale, nonché la relativa gestione, nell’ambito del modello di rete Cisco sopra descritto; questa sinergia è stata resa possibile mediante l’introduzione della tecnologia Cisco Nexus 1000V.

Grazie a questo approccio integrato e collaudato l’obiettivo aziendale originale di continuità dell’erogazione dei servizi ICT ottimizzandone i costi di gestione è stato raggiunto.

Oltre la crisi: l’Italia che innova

Sergio Rossi, Amministratore Delegato di Oracle Italia, nel suo intervento al convegno di apertura di SMAU 2010Oltre la crisi: l’Italia che innova“, ha puntato l’attenzione sul ruolo del sistema formativo, che ha il compito cruciale di sviluppare nelle nuove generazioni le competenze informatiche necessarie a sostenere la competitività dell’Italia.

“Le competenze informatiche sono considerate fondamentali per lo sviluppo della produttività, la crescita e l’occupazione, lo dice l’Unione Europea, lo diciamo noi aziende dell’offerta da tantissimi anni. Il problema è che dagli annunci ai fatti strada ne abbiamo fatto poca. Oggi gli investimenti non sono più rimandabili. Se non vogliamo perdere i cervelli prima ancora che questi si formino dobbiamo mettere a punto un sistema, anche e soprattutto formativo, che consenta al Paese di crescere. In Oracle da anni lavoriamo in questo senso sia a livello internazionale con la Fondazione Oracle per l’Educazione sia a livello locale con la realizzazione di corsi sulle nuove tecnologie organizzati sia con i nostri partner sia con Università ed enti pubblici“.