Archivi tag: errore catastale

Errori catastali ad Arcola

Le visure catastali sono dei documenti molto importanti che permettono di risalire ad una grande varietà di informazioni per quanto riguarda gli immobili (terreni e fabbricati).

Tali documenti hanno consentito di scoprire, nel comune di Arcola in Val di Magra, un errore nel conteggio dell’ICI relativamente al periodo 2002-2011, dovuta da parte della società Terna Spa, grande operatore di reti per la distribuzione dell’energia elettrica, per un ammontare complessivo pari a 900 mila euro.

Solo dopo tutti questi anni gli assessori del comune di Arcola si sono accorti di tale ammanco, proprio grazie alle visure catastali su terreni in cui sorgono gli impianti di distribuzione dell’energia elettrica della Terna Spa. Infatti, all’interno dei documenti, il terreno veniva riconosciuto come agricolo e non come sede produttiva e quindi per tale motivo per questi impianti l’Enel non ha mai pagato l’ICI; è stato pertanto avviato un approfondito lavoro da parte del Catasto per correggere tale anomalia.

Le problematiche sono state maggiori visto che la centrale in questione era registrata sotto il comune di La Spezia, con annotazioni speciali all’interno della visure catastali dove veniva specificata anche un’analisi per tutta la zona occupata all’interno del comune.

Ovviamente appena il problema è stato scoperto si è reso necessario avviare direttamente la procedura per dividere la rendita catastale assegnata e crearne due distinte: quella di La Spezia e quella del comune di Arcola. Le modifiche non sono state semplici visto che sono state modificate le visure catastali iniziali, con la modifica di tutti i dati e di tutte le esigenze per evitare ogni altro tipo di problematica.

Alla conclusione della modifica è stato quindi possibile inviare ad Enel spa gli avvisi di accertamento relativi al periodo 2009-2011 mentre per quanto riguarda l’anno 2012 è necessario aspettare ancora qualche mese e dare il tempo necessario alla società elettrica di sanare bonariamente la posizione.

Di certo gli assessori del comune di Arcola, in collaborazione con il Catasto, hanno raggiunto un ottimo risultato, inizialmente insperato, riuscendo ad aggiornare al meglio la posizione, in modo tale che in futuro non ci siano più problematiche di alcun tipo.